Quale Meta vuoi raggiungere?

 

uomo si allena

Sai chi sei o chi vuoi diventare?

Sei soddisfatto del tuo stile di vita, dei tuoi rapporti interpersonali e professionali ?

Vorresti cambiare ma non sai come?

Hai realizzato i tuoi sogni ?

Non esiste vento favorevole per il marinaio che non sa dove andare.” (Lucio Anneo Seneca)

barca a vela in mare

Ogni giorno cerchiamo risposte dentro noi stessi a queste domande, molto spesso inconsapevolmente e a volte gravati da un senso di frustrazione e di impotenza.

Bene! E’ il momento di fare le valige e programmare il Tuo Viaggio…

Apri la mappa e fai il punto nave:  “Tu sei qui!”.

Dal Mondo Ordinario (quello di tutti i giorni) salpa verso il Mondo Straordinario (quello dei tuoi desideri).

E’ necessario però che Tu scelga e decida di partire. Perché “Partire” significa “Cambiare”.

Partire significa anche e soprattutto capire quale sarà il tuo “mezzo di trasporto” per poter  viaggiare. Ovvero: cosa ti spinge e quali sono le tue motivazioni.

Trovare la motivazione e capire quale emozione ti spinge a fare determinate azioni ti permetterà di tracciare l’itinerario per raggiungere la Tua Destinazione.

L’emozione non è intenzionale. La motivazione sì.

Entrambe però ci fanno muovere, sono strettamente collegate e complementari.

Senz’altro il viaggio non sarà un’unica linea retta, ma troverai molti ostacoli durante il tuo percorso.

E’ qui che devi abbandonare il tuo pilota automatico (la routine, l’abitudine, la consuetudine, i luoghi comuni, i condizionamenti).

E’ qui che devi “navigare a vista”. La Creatività ti aiuterà a trovare valide alternative di percorso.

Questo implica “impegnarsi a pensare”, che è molto di più che solo “pensare”.

Ricorda: pensare è alla portata di tutti ed è assolutamente gratis!

Soprattutto rifletti su questo: il più delle volte trovare una soluzione corrisponde a trovare qualcosa di nuovo. Perciò, non devi avere paura della novità.

Il vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuove terre, ma nell’avere nuovi occhi” (Marcel Proust)

La ricerca delle alternative per trovare soluzioni parte dall’osservazione delle cose da diversi punti di vista.

Seguimi e ti spiegherò come cominciare